2 giorni intensivi: tecniche monitoraggio avifauna notturna e diurna

(Valle Varaita -CN)

Attività in collaborazione ufficiale con il Parco del Monviso

5-6 Aprile 2019



100% Complete (success)Natura

Durata: 2 giorni


DESCRIZIONE

Due giornate teorico-pratiche per l’effettuazione di un monitoraggio dell’avifauna notturna (in particolare strigiformi) e diurna stanziale tramite la tecnica del censimento su transetto con riconoscimento al canto. Attività riservate a studenti o ex studenti universitari o a Guide Escursionistiche Ambientali.
Interverrà l’esperto ornitologo Luca Giraudo.

In collaborazione col Parco del Monviso.

PROGRAMMA

5 aprile: l’avifauna notturna
h 17,00: ritrovo presso Ristorante albergo “Amici” di Rore, frazione del comune di Sampeyre (CN).
h 17,00-18,00: introduzione teorica; argomenti:
– le tecniche di monitoraggio dell’avifauna al canto: i punti di ascolto ed i transetti, aspetti teorici e tecnici
– identificazione delle principali specie di avifauna stanziale
– differenza tra versi e canti
h 18,30-24,00: percorso con transetti e punti di ascolto dell’avifauna notturna

6 aprile: l’avifauna diurna
h 07,30: ritrovo presso Ristorante albergo “Amici” di Rore, frazione del comune di Sampeyre (CN), ed eventuale spostamento in auto sul luogo del censimento.
h 08,00-12,00: percorso con transetti e punti di ascolto dell’avifauna diurna ed eventuale avvistamento rapaci
h 12,00-13,00: pranzo al sacco
h 13,00-16,00: ritorno, elaborazione dei dati e conclusione dell’attività

Durante entrambe le giornate saranno percorsi circa 400 m di dislivello.

EQUIPAGGIAMENTO:

Abbigliamento da montagna, possibilmente tecnico, comprensivo di: giacca a vento, maglia in pile, guanti, scarponi da montagna (NO scarpe da ginnastica).
Borraccia con acqua e vivande.
Utile un binocolo (possibilità di prestito gratuito per chi non ne fosse in possesso).
Per il pernottamento: lenzuola o sacco lenzuolo o sacco a pelo.

COSTI:

20 € per partecipare ad una sola delle attività o 35 € per partecipare ad entrambe, + 8 € di tessera associativa Vesulus (per chi ancora non ne fosse in possesso).

NOTE ORGANIZZATIVE:

Entrambe le attività saranno condotte con personale qualificato ed esperto.
Al termine dell’attività verrà rilasciato un attestato di partecipazione, valido per 1 CFU, per ognuna delle attività svolte (per i soli studenti universitari di Scienze Naturali e Scienze Biologiche, per gli altri corsi di laurea è necessario chiedere conferma della validità dell’attestato presso la propria segreteria didattica), ed il relativo materiale didattico.

Possibilità di partecipare ad UNA SOLA o ad ENTRAMBE le attività. In quest’ultimo caso è a disposizione, per chi desiderasse fermarsi a dormire, una foresteria nei pressi della zona di censimento che offre letto in camera multipla o matrimoniale, cucina attrezzata, bagno con doccia, riscaldamento (prezzo: 15 €/persona). Nel caso in cui i partecipanti fossero più di 15, si utilizzerà sistemazione alternativa in albergo a prezzo convenzionato (25 €/persona, prima colazione compresa).

L’attività verrà effettuata con un numero minimo di 6 partecipanti e con un massimo di 24, con precedenza in ordine d’iscrizione. In caso di previsioni meteo fortemente sfavorevoli o difficoltà logistiche, l’attività si recupererà in data da definire.

In caso di “overbooking” l’attività si ripeterà in data alternativa.

Prenotazioni entro il 31 Marzo

 

Per info e prenotazioni

vesulus@gmail.com

Max: 3396908179